Via Alta Vallemaggia - capanna tomeo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Via Alta Vallemaggia

VIA ALTA VALLEMAGGIA
 



Tomeo e il trekking VAVM
La Valle di Tomeo e la sua capanna sono un importante luogo di passaggio e di sosta della Via Alta Vallemaggia, un trekking di 5/6 tappe inaugurato nel 2010. Corre sulla parte alta del crinale che separa la Vallemaggia dalla Valle Verzasca: ha come due estremità da un lato Cardada (Locarno) e dall'altro Fusio. Si sviluppa su una lunghezza di 55 km e con un dislivello complessivo di circa 6000 m. Lungo tutto il percorso lo sguardo spazia su valli e crinali che sfumano all'orizzonte, si incontrano alpeggi abbandonati o tuttora sfruttati, si attraversano pascoli, lariceti e intricati depositi di frana, ci si appoggia o ci si aggrappa alla viva roccia. Una sensazione forte di avventura e di libertà.
La Capanna di Tomeo è un ospitale luogo di sosta, posta tra due delle più impressionanti tappe per la natura selvaggia che si attraversa e per il  paesaggio marcatamente alpino che si percorre. La capanna offre riposo e ristoro. Lascia il tempo di assorbire le sensazioni e le emozioni della giornata, ristora e rinforza il fisico per la tappa del giorno successivo.

È proprio la Via Alta che ha dato forza e coraggio ai promotori della nuova capanna di Tomeo (inaugurata nel 2014). Il vecchio rifugio, povero e spartano, non era più in grado di accogliere tutti e di rispondere ai bisogni degli escursionisti che percorrono le montagne.
Pubblicazione che descrive e illustra la Via Alta Vallemaggia. Da ordinare presso: Studio di grafica Grizzi, CH - 6670 Avegno; bodesign@bluewin.ch.
Via Alta della Vallemaggia: di tracce e orizzonti - Spuren und Horizonte - De traces et d'horizonts, fotografie di Roberto Buzzini, Avegno 2011. (CHF 45.-)

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu